info@cercavvocato.it Hai qualche dubbio?

Avvocato amministrativo: chi è e di cosa si occupa?

9 Ottobre 2019

A differenza dell’avvocato penalista o di quello civilista che molti già conoscono o almeno hanno sentito nominare, la figura dell’avvocato amministrativo è ben più sconosciuta, ma non per questo meno importante. Questo professionista ha un ruolo fondamentale in ambito economico ed è diventato il punto di riferimento di sempre più imprese e amministratori che si rivolgono a lui per risolvere o garantire il buon fine di pratiche burocratiche e di investimenti.

Ma egli regola anche tutti i rapporti tra cittadini e pubbliche amministrazioni in materia di:

  • bandi di gara e concorsi;
  • concessioni edilizie;
  • pratiche di immigrazione e permessi di soggiorno;
  • concessioni e revoche di licenze e autorizzazioni;
  • controverse relative all’urbanistica;
  • procedure amministrative presso enti pubblici o enti locali.

Altri ambiti legali in cui un avvocato amministrativo opera includono:

  • appalti;
  • cause ambientali;
  • regolazione di mercati finanziari;
  • project financing;
  • tutela dei dati personali e della privacy;
  • provvedimenti di fermo e confisca di veicoli, mezzi di trasporto e merci
  • diritto portuale;
  • trasporto pubblico locale.

Riassumendo, l’avvocato amministrativo è quel professionista che aiuta clienti privati o imprese a risolvere le loro controversie con delle Autorità, che siano pubbliche o private. Egli è, quindi, lo specialista in diritto amministrativo che è quel ramo del diritto pubblico le cui leggi disciplinano l’organizzazione e il funzionamento della Pubblica Amministrazione e i rapporti tra i cittadini e le varie forme di potere pubblico. Le fonti del diritto amministrativo sono da ritrovarsi nella Costituzione, nelle leggi e nei regolamenti. Questi ultimi regolano in maniera minuziosa ogni aspetto di questioni burocratiche in cui i cittadini possono essere coinvolti e,  spesso, hanno valenza territoriale variando da Comune in Comune. Per questo motivo, l’avvocato amministrativo più adatto a risolvere le nostre pratiche è un professionista della zona in cui abitiamo o di quella che è maggiormente legata alla questione da risolvere perché egli sarà anche a conoscenza delle fonti regolamentari territoriali.

Come scegliere l’avvocato amministrativo

Proprio perché la sua figura è meno conosciuta, risulta essere piuttosto difficile individuare in brevi tempi l’avvocato amministrativo più adatto alle nostre esigenze economiche e burocratiche. Al solito il web ci offre un grande aiuto perché ci permette non solo di vedere la lista degli avvocati con questa qualifica nella città che più ci fa comodo, ma anche di metterci in contatto con loro in maniera rapida e semplice.

Per maggiori informazioni su questa figura e sul campo in cui opera, vi segnaliamo la pagina Wikipedia sul diritto fallimentare.